giovedì 10 marzo 2016

Taste&More magazine marzo - aprile 2016, n° 19


“Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, la pietra che ha cambiato posto.”

José Saramago


Il senso della vita è anche questo, saper vedere le cose con gli occhi curiosi di un bambino. Saperle vedere in modo diverso e da prospettive differenti. Un po’ come avviene nella fotografia. Il soggetto è lo stesso, ma una inquadratura diversa, può fare la differenza. Nella vita è fondamentale imparare a guardare. Serve a non perdersi il senso delle cose e a non dare mai nulla per scontato. Un sorriso, un abbraccio, un fiore che sboccia, una nuvola bianca e paffuta…le stagioni che passano e si alternano. Un po’ come questo inverno che sta cedendo il posto a una nuova primavera. Le giornate sono più lunghe, le temperature più miti e i colori della natura, attorno a noi, stanno cambiando. Il letargo è finito. Tutto è in fermento, e probabilmente, anche noi ci sentiamo frizzanti e desiderosi di lasciarci trasportare da questa energia positiva che sentiamo nell’aria. Il colore è ovunque, e lo troverete anche tra le pagine di questo nuovo numero di Taste&More. Un numero goloso, invitante e accogliente, assolutamente perfetto per festeggiare insieme l’arrivo della primavera. Buona lettura !
La redazione



4 commenti:

  1. Splendido come ogni uscita!
    <3

    RispondiElimina
  2. Un bel pensiero per rinascere come la natura in primavera...Grazie!

    RispondiElimina

Lasciateci il vostro pensiero... un bene prezioso!